Laureata a Firenze, Cristiana Vannini si trasferisce a Milano nel 1991 come responsabile del Centro di Lighting Design del Gruppo Targetti. Dal 1992 al 1996 collabora con Alessandro Mendini, occupandosi prevalentemente di mostre e progetti editoriali. Tra il 1996 e il 2000 svolge collaborazioni editoriali con la rivista Domus. Inizia la libera professione nel 1996. Come designer lavora con aziende nel settore dell’illuminazione e del complemento d’arredo e partecipato a mostre in Italia e all’estero. Come progettista segue, invece, progetti di recupero di architetture rurali e di interior design per spazi dell’ospitalità, abitativi e di lavoro. Dal 1998 è partner della vc a-vannini + cesaretti che si occupa di architettura della comunicazione progettando spazi commerciali ed espositivi, permanenti o temporanei, e contribuendo alla definizione dell’identità di aziende e istituzioni. Cristiana Vannini è visiting critic al Politecnico di Milano, alla Scuola Politecnica di Design, alla Domus Academy e al Lorenzo de’ Medici di Firenze. Membro di IDEA, Associazione Italiana Exhibition Designers.

www.cristianavannini.it